• Soluzioni per Privati

    Cogli l’opportunità, con il fotovoltaico oggi puoi abbattere considerevolmente i tuoi costi in bolletta a condizioni accessibili e molto vantaggiose, beneficiando delle detrazioni fiscali del 50% in 10 anni del meccanismo dello scambio sul posto (SSP) Oggi con S.E.I. puoi anche godere della “Cessione del Credito” per il quale il tuo impianto lo paghi il 50% del valore senza attendere 10 anni. Scambio sul posto, che cos’è e come funziona: Molti clienti che desiderano approcciarsi o lo hanno già fatto al fotovoltaico, spesso non sanno perchè come funziona lo SSP. 
Questo è un meccanismo che valorizza economicamente l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico e non direttamente autoconsumata, la quale in azienda di uno storage, o batterie di accumulo, viene immessa in rete. Questa energia energia che si andrà a riprelevare dalla rete, in un momento diverso dalla produzione, normalmente nelle ore notturne, verrà monetizzata, ovvero pagata al cliente tramite bonifici nell’arco dell’ anno ad un valore leggermente più basso di quello che andrà a pagare al kw/h relativo alla tariffa del fornitore. Questa energia ben valorizzata nei limiti dei propri consumi è molto importante dimensionare correttamente il proprio impianto a cura di professionisti del settore per valorizzare al massimo il proprio investimento.

  • Storage: soluzione per aumentare l’autoconsumo

    Con l’aumento delle installazioni di impianti fotovoltaici e della crescente necessità di rendersi più autonomi dalla rete elettrica, si è venuta a creare l’esigenza di accumulare l’energia auto-prodotta. Inoltre le fasce orarie in cui l’energia viene principalmente utilizzata, spesso o quasi sempre, non coincidono con quelle in cui l’impianto fotovoltaico fornisce il massimo del rendimento.
I pannelli fotovoltaici producono molta energia durante le ore centrali della giornata, mentre vi è la necessità di utilizzarla nelle ore serali o mattutine. La soluzione a queste necessità è quella di immagazzinare l’energia attraverso un sistema di batterie abbinato all’impianto fotovoltaico.
I sistemi di storage permettono di immagazzinare l’energia prodotta in eccesso rispetto a quanto richiesto dall’abitazione, per poi rilasciarla quando necessaria.

  • Pompe di Calore

    Pompe di calore aria/acqua per riscaldamento e Acqua calda sanitaria. Cosa sono e qual è la differenza rispetto a quelle ad espansione diretta? La differenza è che queste ultime sono sistemi che si collegano al sistema centralizzato del riscaldamento della propria casa in sostituzione totale o parziale del vecchio generatore di calore, Caldaia a Metano, Gasolio, GPL, e con qualsiasi terminali abbia installato quali, impianto radiante a bassa temperatura, Fan coil sempre bassa temperatura ( Mandata max 55°C) o alta temperatura vedi Termosifoni in alluminio, Ghisa… La resa di questi sistemi è molto alta è una soluzione efficiente e vantaggiosa da un punto di vista di spesa energetica per Riscaldare e/o Raffreddare in caso di radiante caldo/freddo o Fan coil Tale sistema prevede inoltre la produzione di acqua calda sanitaria. La valorizzazione importante di questi sistemi si ottiene con l’eventuale installazione di un impianto Fotovoltaico opportunamente dimensionato sui propri consumi comprensivi in questo caso del consumo elettrico della pompa di calore che mi consente di poter ELIMINARE completamente la bolletta del Gas e abbattere di 60% quella dell’energia elettrica, potendo usufruire per il fotovoltaico dello SSP (Scambio sul Posto). Vedi pag. fotovoltaico residenziale scambio sul posto come funziona). Per massimizzare infine questo investimento è l’installazione di un sistema di Accumulo di Energia attraverso Batterie di Storage che permettono di rendersi quasi completamente indipendenti dalla rete elettrica ( sino ad un 90%). Vedi Pag. dedicata Storage.

  • Solare Termico

  • Condizionamento

    Che cos’è in sostanza la Climatizzazione? Sistemi ad espansione diretta. E’ fondamentalmente creare nel proprio ambiente un micro clima ideale al proprio confort e alla propria salute, in quanto in quanto essa determina un perfetto equilibrio tra temperatura degli ambienti e percentuale di umidità relativa. Essa non permette solo di raffrescare e deumidificare il mio ambiente sia domestico che qualsiasi ambiente pubblico e/o commerciale, ma anche di riscaldarlo nei mesi invernali e mezze stagioni con la sola inversione del ciclo frigorifero, la cosiddetta POMPA DI CALORE. E’ inoltre fonte di risparmio ed efficienza energetica in quanto, anche per normativa, per poter accedere a detrazioni e incentivi fiscali è necessario installare sistemi con classe energetica molto elevata A++/A+++ Questo comporta oggi, già un risparmio in termini di spesa energetica per riscaldamento, rispetto a sistemi datati, ma anche rispetto a sistemi a combustibile fossile vedi Metano, anche se qui dipende molto dalla zona climatica e dalle esigenze specifiche, occorre in sostanza capire le temperature medie stagionali invernali e umidità relativa, la quale influenza molto la resa in riscaldamento di questi sistemi. Quali sono le Temperature ambiente per un piacevole benessere? Estate Temperatura ambiente 24 – 26°C Umidità relativa 45 – 55% Inverno Temperatura ambiente 20 – 21°C Umidità relativa 45 – 55%

  • E-Mobility

    Colonnine per ricerca Auto Elettriche

  • Impianti Termici

    Radiale a pavimento con bilanciamento

  • Centralina Domus per Residenziale

  • Centralina di Termogestione Business

    Per impianti di riscaldamento e ACS. Risparmi Certificati in Bolletta dal 20 al 40% Visualizza Scheda in “Documentazioni”

  • Caldaie a Gas & Sistemi Ibridi

    Pompa calore a bassa temperatura abbinata a caldaia a condensazione.